Skip to main content
Schneider Electric Software     |     Home     |     L'Azienda     |     Lavora con Noi     |     Contatti  
 
 
Follow Us:Follow us on FacebookFollow us on TwitterFollow us on LinkedInFollow us on YouTubeSubscribe to our Blogs  |  Email Signup  |  Share: 
Endorsed Software Partner:
Mtelligence

 

Endorsed Software Partner:
Mtelligence

La soluzione Condition Based Monitoring (CBM) di Mtelligence aiuta aziende manifatturiere e utility su scala globale a migliorare le performance degli asset d’impianto, individuando i macchinari che richiedono operazioni di manutenzione, al momento opportuno. CBM utilizza i dati d’impianto in tempo reale per gestire le priorità e ottimizzare la pianificazione delle risorse dedicate alla manutenzione.

La versione 2.0 di CBM fornisce a responsabili di manutenzione e operatori una maggiore visibilità su condizioni ed efficienza degli asset di produzione. Grazie al monitoraggio dei dati di processo provenienti dai sistemi SCADA/HMI e dai database storici d’impianto, è possibile individuare le problematiche di macchinari e impianti prima del verificarsi di costosi fermi-macchina non programmati. Uno degli elementi chiave della soluzione Mtelligence è la stretta integrazione con il sistema EAM/CMMS, che consente di migliorare i processi esistenti di gestione della manutenzione, integrando nuove e più efficienti procedure di decision making e aumentando la visibilità sull’impianto. Inoltre, il sistema di controllo HMI di Mtelligence permette agli operatori di visualizzare lo storico di manutenzione e gli ordini di lavoro imminenti direttamente dall’HMI. Tutto ciò aiuta ad evitare imprevisti nella pianificazione delle attività di manutenzione e consente, inoltre, agli operatori di generare richieste di manutenzione direttamente dall’HMI.

 
 
 

Prodotti

 
 

www.mtelligence.net

9040 Friars Road
Suite 200
San Diego
CA 92108
USA

Mr. Paul Rahilly

President
Phone: 619-295-0022
Fax:
Email: prahilly@mtelligence.net

 
 

Benvenuto nel nuovo sito Wonderware.it  Cosa ne pensi?